• 0382-527161
  • infosirbi@gmail.com

Chi Siamo

Le fondamenta della SIRBI S.n.c. vengono gettate nel lontano 1961 quando Speroni Italo, allora sedicenne, entra nel mondo del lavoro con tanta voglia di imparare ed acquista la sua prima “borsa dei ferri” iniziando così un apprendistato in una delle agenzie di bruciatoristi allora più “prestigiose” della provincia di Pavia.

Ben presto, grazie alla passione per questo lavoro, diventa indipendente e fonda la S.I.R.B.I. (Speroni Italo Riparazione Bruciatori e Impianti).

Troppo giovane per poter portare un autoveicolo assolda il padre Luigi come autista e inizia a servire tutta Pavia e provincia.

La sua capacità di essere sempre disponibile e veloce lo portano ben presto ad aumentare il numero degli incarichi e ad avere una certa credibilità nel settore.

Nel 1985 la compagine inizia ad ampliarsi con l’ingresso nel mondo lavorativo di Speroni Andrea, primogenito di Italo, affiancandolo ai suoi operai affinché insegnassero il mestiere al neo acquisto.

Da un primo operaio che gestiva gli impianti dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale di Pavia (I.N.P.S.), iniziò la conoscenza anche di Andrea del mondo della manutenzione e gestione del calore dal punto di vista manuale (risolvere problemi di ogni genere, idraulici, elettrici, lattoneria…) ed organizzativo (lavori di routine quali pulizia filtri, pavimenti, misurazione delle temperature). Da un altro operaio, idraulico saldatore, Andrea impara a posare i generatori di calore e a saldare (cosa che al giorno d’oggi è sempre più rara). Infine un terzo operaio insegnò a riparare e tarare i bruciatori a gas e gasolio.

Ma questo ad Andrea non bastava pertanto, in contemporanea, per un periodo di tempo di circa tre mesi, frequentò corsi ad hoc a Milano sulla telegestione presso la SAUTER (a soli 17 anni, con un po’ di vanto, Speroni Andrea era il primo gestore SAUTER degli INPS di Pavia & Vigevano).

L’anno 2000 vede l’ingresso di Speroni Paolo, secondogenito di Italo, nell’azienda ed anch’egli rimboccandosi le maniche sprofonda nelle fondamenta degli edifici per imparare i segreti del lavoro.

Ai giorni nostri, con figure nuove dovute al cambio generazionale, si porta avanti con orgoglio la ditta di famiglia restando più che mai un’azienda proiettata in avanti, attenta e fortemente orientata ai cambiamenti del mercato ed alle necessità degli utenti.