• 0382-527161
  • infosirbi@gmail.com

La contabilizzazione

La termoregolazione

Applicando una valvola munita di testina termostatica sulla tubazione di ingresso dell’acqua calda del termosifone si ottiene la termoregolazione. E’ importante scegliere valvole e testine di qualità se vogliamo ottenere il giusto confort in ambiente.
Una configurazione che consigliamo è quella composta da termostato ambiente e servomotori remoti.

Il termostato ambiente, una volta programmato, invia segnali wireless ai servomotori che chiudendo e apprendo le valvole a seconda della regolazione impostata, trasformano il vostro impianto da centralizzato ad autonomo.

 

Le modifiche in centrale termica

Analisi dell’acqua contenuta nell’impianto di riscaldamento. Disincrostazione e pulizia dell’impianto con prodotti chimici basici o acidi a seconda del risultato dell’analisi effettuata.
Installazione sulla tubazione di mandata di circolatori inverter e relativi stabilizzatori di pressione al fine di evitare rumorosità nei termosifoni nelle fasi di chiusura.
Il filtro degasatore/defangatore installato sulla tubazione di ritorno impianto serve a proteggere l’impianto dalle impurità presenti nel fluido termovettore.

 

Cosa dice la normativa?

L’installazione delle valvole termostatiche e del sistema di contabilizzazione (ripartitori) oltre ad essere obbligatoria, consente di avere una detrazione fiscale sia del costo del materiale che della messa in opera.
Per interventi di sostituzione caldaia condensazione con contestuale messa a punto del sistema di distribuzione (valvole termostatiche) spetta una detrazione pari al 55% della spesa di fornitura e posa in opera.

L’obiettivo della direttiva 2002/91/CE è promuovere il miglioramento del rendimento
energetico degli edifici. Un uso più responsabile e parsimonioso dell’energia ridurrà l’inquinamento e la dipendenza dalle importazioni di combustibile.